Malesia vs Filippine, quaľè la migliore?

Siete indecisi su dove andare in vacanza? Malesia o Filippine? Le abbiamo mese a confronto, andiamo a scoprire cosa ne è venuto fuori

La Malesia e le Filippine sono due destinazioni ricche di natura e di spiagge incontaminati. Andiamo a scoprire insieme qual è la migliore. Abbiamo esaminato diversi aspetti che contraddistinguono entrambe le destinazioni con le seguenti conclusioni. Lasciamo a voi giudicare chi tra le due meriti nel computo generale il titolo di vincitore. Malesia vs Filippine, qual è la vostra preferita?

Capitale

Malesia: Kuala Lumpur è una città moderna, vibrante e cosmopolita.  Le Petronas Towers sono senza dubbio l’icona della capitale Malese e una tappa fissa dei visitatori.  Oltre alle Petronas i visitatori possono godere di una vista mozzafiato dalla torre delle comunicazioni KL Menara Tower o visitare i caratteristici quartieri di Chinatown e Little India.

Filippine: Manila è caotica, inquinata e in via di sviluppo.  Non riesce ad attirare lo stesso numero di visitatori delle altri capitali asiatiche e generalmente viene utilizzata solo come transito per raggiungere le spiagge idilliache di Boracay, Palawan e Cebu.  Eppure gli espatriati che vivono a Manila la definiscono il miglior posto per vivere in Asia e per ritirarsi in pensione… perche??  L’atmosfera  di Fiesta e la spensieratezza dei  Filippini rendono questa città divertente e unica.

Vincitore: Malesia.  Il traffico congestionato e alcuni quartieri squalldi non fanno apparire Manila come una città che vale la pena di essere visitata.

Luoghi di interesse storico 

Malesia: come abbiamo già parlato in precedenza nell’articolo Malesia vs Thailandia, la Malesia non ha molto da offrire a livello storico.   Le uniche città storiche ben preservate e entrambe partimoni dell’Unesco sono Malacca e Penang.  L’isola di Penang che grazie alla fusione delle influenze orientali e occidentali è una destinazione ricca di templi, edifici coloniali e musei.

Filippine: a parte le bellezze naturali e paesaggistiche, le Filippine sono un paese ricco di storia e cultura.  Il centro storico di Vigan, nel nord delle Filippine è nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’Unesco grazie agli edifici storici e monumenti costruiti dagli spagnoli durante le colonie nel 18 secolo e fino ad oggi sono ben conservati.
Altri luoghi d’interesse storico si trovano a Manila e in quasi tutto il terriorio delle Filippine. L’Intramuros, luogo storico più importante di  Manila, è una fortificazione costruita dai coloni spagnoli nel 16 secolo per proteggere la città dagli attacchi degli invasori.

Vincitore: Filippine. Pur non essendo alla pari della Thailandia o della Cambogia, supera facilmente la sfida con la Malesia, perche’ in effetti l’antagonista e’ decisamente debole. Tuttavia le Filippine, dal punto di vista storico sono nella top 20 delle citta’ Asiatiche.

Luoghi di interesse naturalistico

Malesia: solo la giungla del Borneo Malese è una delle mete naturalistiche più belle al mondo. La foresta pluviale è ricca di fauna selvatica, come oranghi, scimmie nasiche, elefanti pigmei, leopardo nebuloso e molti altri ancora. Oltre alla foresta pluviale, la Malesia ha dei paesaggi molto scenografici tra cui le piantagioni di tè di Cameron Highlands e alcune isole coralline di rara bellezza come Sipadan e Lankayan in Borneo.

Filippine: le Filippine sono ricche di paesaggi suggestivi con vulcani fumeggianti, baie incontaminate, spiagge bianche impalpabili e scenografiche risaie a terrazza.  Tra le bellezze naturali ci sono anche le colline di cioccolato di Bohol, che consistono in un migliaio di colli dalla forma uniforme, alti dai 30 a 50 metri. Le colline sono ricoperte d’erba che nella stagione secca diventa di colore marrone come il cioccolato, e da cui prendono il nome.   Un’altra meraviglia naturale delle Filippine è il fiume sotterraneo sull’isola di Palawan, dichiarato patrimonio dell’umanita e una delle 7 Meraviglie del mondo Naturale.

Vincitore: Filippine.  Anche se la fauna selvatica è molto limitata rispetto alla Malesia, le Filippine vantano di una grande varietà di paesaggi naturali diversi l’uno dall’altro.

Spiagge e Isole

Malesia: alcune delle isole più belle del sud est Asiatico si trovano nel Borneo Malese.  Queste isole sono caratterizzate da spiagge di sabbia bianca impalpabile e mare cristallino. Sono una delle mete ideali per gli appassionati di subacquea o per coloro che sono alla ricerca di una vacanza tropicale in un paradiso incontaminato . Anche la Malesia pensinsulare offre una vasta scelta di isole tra cuil le bellissime Perhentian Islands famose per la natura selvaggia e il mare turchese cristallino.

Filippine: con più di 7.000 isole, le Filippine sono quello che per gli amanti del mare è la vacanza di eccellenza. E’ impossibile non rimanere affascinati dalla rilassata atmofera tropicale unica delle Filippine.  Tra le mete più famose c’è l’isola di Boracay con una delle spiaggie più belle del mondo e l’incantevole isola di Palawan con la caretterisitca Baia di Bacuit, El Nido.

Vincitore: Filippine. Le spiagge e le isole delle Filippine sono ben note per essere tra le più belle del mondo.

Immersioni e snorkeling

Malesia: il Borneo Malese, in particolare la costa est del Sabah, è famosa per la spettacolare fauna marina.  Molti subacquei perdono il conto del numero di tartarughe marine che vedono durante un’immersione a Sipadan island.  Aprile e Maggio sono i mesi migliori per visitare l’isola di Layang Layang per vedere brachi di squali martello.

Filippine: fate attenzione perche’ le immersioni nelle Filippine possono provocare dipendenza!! Il Tubbataha Reef, ricco di squali e altri pelagici, dovrebbe essere nella lista dei posti da vedere prima di morire.  Per non parlare dell’incredibile avventura di nuotare con i giganteschi squali balena a Oslob e a Donsol.  La lista delle destinazioni diving nelle Filippine è molto lunga tra queste abbiamo Puerto Galera,  Coron,  Dumaguete, Malapascua  e tante altre.

Vincitore: Filippine. Per la qualità delle immersioni e per la varietà di siti.

Oranghi Borneo Malese

Cucina 

Malesia: cosa succede quando si combinano influenze malesi, cinesi e indiane in un solo piatto?  Un delizioso fusion di sapori e fragranze.  Uno dei piatti più deliziosi che troverete in Malesia è la zuppa Laksa che viene proposta in diverse varianti: piccante al curry,  al pesce con i gamberi oppure quella più famosa al tamarindo.
Dovete provare anche la focaccia indiana Roti Canai servita con il curry e latte di cocco.  Il Nasi Lemak, che possiamo definire come il piatto nazionale della Malesia, è riso cotto nel latte di cocco accompagnato da arachidi, vedure, carne e salsa piccante.

Filippine: il cibo Filippino viene spesso definito come uno dei meno salutari al mondo e tra i meno apprezzati in Asia.
Per esempio tra i piatti tipici abbiamo Isaw, spiedini di intestino di pollo e maiale grigliati oppure il Balut, un uovo sodo contenente un embrione di anatra. Alcuni di questi cibi riescono a disgustare anche i palati più audaci.
Uno dei piatti più apprezzati è il lechon che consiste in un maiale intero cotto allo spiedo.

Vincitore: Malesia. grazie al crogiolo di  culture Asiatiche la cucina Malese è una delle migliori del sud est asiatico.

Hotels e Resorts

Malesia: la Malesia offre una buona scelta di strutture alberghiere nelle zone turistiche da semplici chalet di legno sulla spiaggia a lussosi 5 stelle a bungalow costruiti su palafitte sul mare.  Le tariffe sono spesso abbastanza elevate, con un basso rapporto qualità-prezzo.  L’isola di Langkawi offre le migliori sistemazioni tra le più lussuose nella Malesia, mentre in Borneo potrete trovare lodge molto carateristici nel bel mezzo della foresta come il pluri-premiato Borneo Rainforet Lodge a Danum Valley.

Filippine:  come la Malesia, anche le Filippine hanno una buona scelta di alloggi per tutti i gusti. Amanpulo Resort su un’isola sperduta è uno dei più esclusivi al mondo.  Anche i resorts della catena El Nido Resorts, costruiti in location mozzafiato sono da ritenere tra i migliori di tutto il paese. Coloro che viaggiano budget avranno una vasta scelta di piccole pensioncine e beach chalets a prezzi stracciati

Vincitore:Pareggio. Entrambi i paesi hanno ancora un potenziale da sviluppare se li paragoniamo a Bali e Phuket

Costo del viaggio

Malesia:  il costo per visitare il Sabah (Borneo), ritenuto la regione più bella della Malesia per la sua natura incontaminata, è abbastanza alto. Mentre per le altre destinazioni i prezzi sono più accessbili.

Filippine: è possibile viaggiare nelle Filippine in modo autonomo a bassi costi. Si riesce a risparmiare molto muovendosi tra un’isola all’altra tramite i traghetti pubblici. Il costo di un tour completo costa circa come quello di un tour in Malesia

Vincitore: Pareggio. Coloro che viaggiano budget riusciranno a raggiungere anche le destinazioni più belle del paese senza dover spendere una fortuna

Sicurezza in viaggio

Malesia: come indicato nel sito di viaggiare sicuri la costa orientale del Sabah è stata – e continua ad essere – teatro di gravi episodi di violenza a danni di turisti. Malgrado le Autorità locali abbiano incrementato le misure di sicurezza nell’area del Sabah, non si puo’ infatti escludere il ripetersi di episodi di violenza, inclusi casi di rapimento a danno di stranieri, in particolare nei tradizionali periodi di vacanza e con maggiore afflusso di turisti.
Negli ultimi anni sono aumentati gli episodi di microcriminalità nelle maggiori città e, in particolare, casi di scippo e furti di oggetti ai danni di turisti occidentali.
Anche i casi di dengue sono aumentati, quindi cercare di fare attenzione alle punture di zanzara.

Filippine: Il fenomeno della microcriminalità è diffuso in quasi tutto il paese ma soprattutto nelle grandi città.
La zona che sconsigliamo vivamente di visitare è la regione di Mindanao come riportato sul sito di viaggiare sicuri.
Particolarmente elevato è il rischio di attentati terroristici e sequestri di persona nell’intera regione di Mindanao, soprattutto nella sua parte occidentale e nei mini-arcipelaghi vicini (Basilan, Sulu e Tawi Tawi fino al confine con Malesia e Indonesia).
Data la frequenza delle tempeste tropicali e dei tifoni (principalmente, ma non esclusivamente, da giugno a novembre) si consiglia di informarsi sempre sulla situazione climatica delle località di destinazione. Le informazioni metereologiche aggiornate possono essere consultate sul sito: http://www.pagasa.dost.gov.ph

Vincitore: Filippine escludendo la zona di Mindanao che è veramente pericolosa, le zone turistiche del paese come Cebu, Bohol, Luzon, Boracay e Palawan sono generalmente sicure per i viaggiatori. La Malesia, da sempre ritenuto un paese musulmano moderato, si sta radicalizzando e rischia di  diventare un terreno fertile per alcuni fanatici estremisti con conseguente odio verso l’occidente.

Lingua

Malesia: Normalmente i malesi parlano almeno due o tre lingue più i dialetti locali. La lingua ufficiale è il Bahasa Malayu ma molti parlano Mandarino, Cantonese e Tamil e la lingua che li accomuna tutti è l’inglese.

Filippine: Nonostante ci siano moltissimi dialetti, la lingua ufficiale è il Tagalog. Il Tagalog è anche la lingua ufficiale nelle scuole e utilizzato come lingua franca in tutte le regioni e nelle comunità di Filippini all’estero.  Durante il viaggio non avrete problemi relativi alla lingua perchè l’inglese è diffuso dappertutto.

Vincitore: Filippine per la maggiore conoscenza della lingua inglese e altre lingue europee.

Popolazione locale 

Malesia: Malesi, Cinesi, Indiani,  aborigeni e una miriade di gruppi etnici del Borneo hanno vissuto insieme per generazioni e influenzato le loro culture l’una con l’altra creando un’unica vera cultura, quella Malese.

Filippine: è facile fare amicizia con i Filippini. Generalmente sono un popolo molto ospitale e generoso. Sorridono molto e questo fa si che sia facile per gli stranieri sentirsi a proprio agio con loro.

Vincitore: Malesia. La complessa società malese composta da verie etnie rende il viaggio più interessante dal punto di vista socio-culturale.

Grotte Batu Caves a Kuala Lumpur Malesia

Festival & Feste Religiose

Malesia: la Malesia è un paese con una società multietnica dove ogni gruppo etnico pratica la propria religione e celebra i propri festival tutto l’anno.  L’unica cosa che accomuna tutte le feste è l’ Open House. La propria casa viene aperta a tutti: amici, partenti e colleghi  sono tutti inviatati in occasione della festa. L’Open House può rimanere aperta per uno o più giorni e non mancano cibo, musica e danze per intrattenere i visitatori.

Filippine: la Fiesta fa parte della cultura filippina. Anche in tempi non felici la festa deve andare avanti. Ogni città e villaggio ha almeno un suo vero e proprio festival locale, di solito in occasione del santo patrono.  Le feste sono un motivo di grande gioia e felicità per i Filippini. Queste sono caratterizzate da musica, balli e parate coloratissime.

Vincitore: Filippine.  Se vi piace la Fiesta, vale davvero la pena visitare le Filippine soprattutto nei mesi di gennaio, aprile, maggio e giugno quando si svolgono i festival più importanti.

Vita mondana

Malesia: la Malesia è prevalentemente un paese musulamano dove non si incoraggia la vita notturna e party.  Le uniche zone del paese dove potrete trovare qualche intrattenimento notturno sono Kuala Lumpur e Penang.

Filippine: la vita notturna delle Filippine è vibrante e ricca. Se volete scatenervi in party sulla spiaggia, Boracay è la meta che fa per voi. Quasi ovunque c’è un happy hour a partire dal tardo pomeriggio. Potrete gustarvi alcuni cocktail tropicali comodamente seduti nelle cabane sulla spiaggia, o seduti al bar della piscina ascoltando musica di vari generi fino all’alba.

Vincitore: Filippine. La vita mondana Malese è tra le più scarse in Asia.

Trasporti interni

Malesia: è molto facile spostarsi da una parte all’altra della Malesia Peninsulare utilizzando i mezzi di trasporto pubblici come treni e pullman. I mezzi di trasportio oltre ad essere poco costosi sono efficenti, puliti e sicuri.  Quasi inesistenti i trasporti pubblici nel Borneo Malese , sono inaffidabili e quindi consigliamo di spostarsi in aereo o ultizzando i mezzi delle compagnie turistiche.

Filippine: il modo migliore per sopstarsi da un’isola all’altra è con i traghetti veloci. Altrimenti sono buoni anche i collegamenti aerei,  anche se più costosi dei traghetti. La rete stradale talvolta non è delle migliori e consigliamo gli spostamenti con mezzi di trasporto di agenzie di viaggio.

Vincitore: Malesia. Essedo più sviluppata delle Filippine, è più facile da girare autonomamente

Viaggiare con i bambini

Malesia: la malesia è una delle destinazioni più “child friendly” dell’Asia. Anche le famiglie grandi possono trovare appartamenti  nelle maggiori località turistiche,  in modo da poter risparmiare invece di prendere 2 o3 camere in hotel e per avere tutte le comodità di un appartamento

Filippine: le strutture turistiche a livello internazionale sono in grado di fornire diverse amenities per i bambini.  Molti trasferimenti sono tuttavia troppo lunghi e stressanti per bambini piccoli e le facilietis negli aeroporti sono limitate.

Vincitore: Malesia. Troverete molte attrazioni che faranno contenti i anche i bambini come Legoland, il parco acquatico Sunway Lagoon e il parco divertimenti di Genting Highlands.

michela@naturalis-expeditions.com'
Sono una viaggiatrice appassionata di natura e culture asiatiche. Sono qui per raccontarvi i miei viaggi e esperienze in Asia.