Le spiagge più belle del Giappone

State pianificando una vacanza in Giappone? Venite a scoprire con noi quali sono le spiagge più belle da visitare.

Quando si parla di spiagge, mare e paradisi vari, si pensa subito ai tropici. Le isole dell’Oceano Indiano, il Sud Est Asiatico, i Caraibi e gli atolli spersi nell’Oceano Pacifico. Ma anche destinazioni meno conosciute per questa tipologia di viaggio, possono offrire spiagge molto belle che non possono essere paragonate a quelle sopra indicate, ma di sicuro il valore aggiunto e’ che sono fuori dai circuiti turistici. Avete mai pensato al Giappone e alle sue spiagge? Ecco a voi le spiagge piu’ belle del Giappone

1. Yonaha Maehama Beach, Miyakojima

Yonaha-2BMaehama-2BBeach

Bellissima sabbia bianca e mare blu. Splendida vista
Migliore stagione: Maggio – Ottobre

2. Yonehara Beach,& Ishigaki

Yonehara-2BBeach

La spiaggia dove si puo’ fare il miglior snorkeling a Ishigaki
Migliore stagione: Tutto l’anno

3. Nishihama Beach, Hateruma-jima Taketomi-cho, Yaeyama-gun

Sabbia bianca e acqua blu turchese
Migliore stagione: Tutto l’anno

4. Sunayama Beach, Miyakojima

Sunayama-2BBeach

Piccola ma meravigliosa spiaggia vicino Hirara
Migliore stagione: Tutto l’anno

5. Kondoi Beach, Taketomi-jima Taketomi-cho, Yaeyama-gun

Kondoi-2BBeach

Piccolo Paradiso
Migliore stagione: Maggio – Ottobre

6. Hatenohama Beach, Kumejima-cho

Hatenohama1

In tanti la considerano la piu’ bella in Giappone
Migliore stagione: Maggio – Ottobre

7. Aharen Beach, Tokashiki-son

Aharen-2BBeach1

Relax e snorkeling. Spiaggia meravigliosa
Migliore stagione: Maggio – Ottobre

8. Aragusuku Beach, Miyakojima

Aragusuku-2BBeach

Posto incredibile, coralli e pesci che non ti aspetteresti in Giappone
Migliore stagione: Tutto l’anno

9. Katsurahama Beach, Kochi

Katsurahama-2BBeach

Bella spiaggia e ottimo mare
Migliore stagione: Maggio – Ottobre

10. Chirihama Nagisa Driveway, Hakui

Chirihama-2BNagisa-2BDriveway

Molti locali la usano per divertirsi in automobile
Migliore stagione: Luglio – Agosto

Ho amato l’Asia subito, dal momento in cui ci ho messo piede per la prima volta. Dopodiche’ e’ stato un viaggio continuo, senza soste. Adesso ci vivo e il viaggio continua alla ricerca di nuove esperienze che amo condividere con voi.