Le 8 esperienze da fare in Nepal

Il Nepal è un posto da vedere almeno una volta nella vita. Ecco alcune idee per una vacanza indimenticabile.

Il Nepal è un luogo misterioso e lontano dal tempo che si estende ai piedi della catena montuosa più alta del pianeta con paesaggi costellati da templi, villaggi e bandierine di preghiera agitate dal vento.
Un paese che come nessun altro saprà avvolgervi e conquistarvi.
Abbiamo individuato alcune delle migliori attrazioni del paese, e quindi è con piacere che vi portiamo con noi a scoprire  le esperienze da fare in Nepal.

1.Esplorare la regione dell’ Everest

Monte Everest Nepal

Il trekking al Campo Base è l’unico modo per scalatori non professionisti, di avvicinarsi alla montagna più alta del mondo,  ma è anche una buona opportunità per venire a contatto con la cultura Sherpa.
Sono relativamente pochi coloro che possono permettersi di scalare l’ Everest –una spedizione può durare fino a tre mesi e costare circa 50.000 dollari. Ovviamente alle spese vanno aggiunte una necessaria preparazione psico-fisica, una buona conoscenza delle tecinche alpinistiche e un pizzico di follia.
Il trekking al Campo Base dell’Everest (a 5.340 metri) è un obiettivo più facile da raggiungere ma altrettanto gratificante.
Un percorso che inizia dalla località di Lukla (famosa per il suo aeroporto tra i più pericolosi al mondo) e impiega circa 14 giorni, passando attraverso un sentiero di montagna costellato da caratteristiche “teahouse”, villaggi Sherpa, monasteri e viste mozzafiato sulle vette dell’Himalaya.
Coloro che non possono fare trekking, ma vogliono comunque vedere l’Everest, possono fare un volo panoramico della Buddha Air e comodamante seduti, possono ammirare dal finestrino le vette più alte del mondo a pochi chilometri di distanza.

Chi contattatare:
Mountain Madness
http://www.mountainmadness.com
Organizzano spedizioni al Campo Base ma anche la scalata del monte Everest.

 

2.Immergersi nel patrimonio culturale di Kathmandu

Monastero Kathmandu

Dal momento in cui arriverete a Kathmandu, sarete immeditamente catturati dalla sua atmofera magica e dalla sua forte spiritualità. Rimarrete incantati dall’architettura tradizionale e vi perderete nei coloratissimi vicoli ricchi di uno straordinario patrimonio culturale.
Kathmandu è diventata famosa in Occidente negli anni ’60 e ’70, come meta degli hippies e poi in seguito è stata riconosciuta per il suo alto valore culturale che si esprime nei templi, nei palazzi, nelle maestose stupa e nei monasteri.
Vagando nel centro storico che conduce all’antica Durbar Square si respirerà un’atmosfera quasi medievale.
Dove soggiornare:
Kathmandu Guesthouse
http://www.ktmgh.com/kathmandu-guest-house.html
Nel cuore di Kathmandu, nel quatiere Thamel, un hotel storico dove hanno soggiornato hippies e celebrità.

 

3.Rifugiarsi nella natura incontaminata di Pokhara

Pokhara

La vette innevate di Annapurna che si riflettono nelle acque cristalline del lago Phewa, sono una delle cose più suggestive di Pokhara. La città è diventata una delle mete turistiche più popoari  del Nepal, ed è molto apprezzatta per le sue bellezze naturali.

Dove soggiornare
http://www.hotelshangrila.com/overview_p.php
Hotel Shangri-La Village Pokhara
In stile architettonico locale, un rifugio nella natura facilmente accissibile alla zona turistica intorno al lago

 

4.Trekking sul circuito dell’ Annapurna

Circuito dell’ Annapurna

La regione di Annapurna si trova a nord ovest di Kathmandu ed è dominata da enormi vette che s’innalzano fino a 8.091 metri. Il trekking dell’Annapurna è uno dei più belli al mondo, grazie alla varietà di scenari che cambiano di giorno in giorno passando da verdi vallate, risaie, e foreste di rododendri.
E’ anche noto come “teahouse trek” per le delizie culinarie che possono essere assaggiate durante il cammino.
Il percorso passa anche da alcuni siti Indù, antichi monasteri e villaggi abitati da gruppi etnici diversi. Il punto più alto del percorso si raggiunge al passo di Thorong a 5.416 metri.

 

5.Safari naturalistico nel parco nazionale del Chitwan

parco nazionale del Chitwan

Il Parco Nazionale Chitwan è una delle poche aeree rimaste indisturbate nelle pianure subtropicali del Terai.
Il parco è l’habitat di alcune specie rare in via d’estinzione come la tigre del Bengala, il rinoceronte asiatico e il coccodrillo Gharial.
I Lodges organizzano affascinanti safari a dorso di elefante, percorsi in jeep e crociere in canoa. Generalmente le possibilità di avvistare animali sono molto
alte, tuttavia le probabilità aumentano se si prolunga il soggiorno al parco.
Oltre ai safari, si possono visitare i villaggi della tribù Tharu e assistere alle performance musicali che vengono effettuate presso i Lodges.
Dove soggiornare
http://www.barahijunglelodge.com/
Barahi Jungle Lodge, Chitwan National Park
Eco lodge che si affaccia sul fiume Rapti con 35 boutique bungalows

 

6. Scoprire la città di Lumbini, il luogo di nascita del Buddha

città di Lumbini

Siddhartha Gautama, ovvero Buddha, nacque nel 623 AC nei famosi giardini di Lumbini, che divennero presto un luogo di pellegrinaggio.  Tra i pellegrini ci fu anche l’imperatore Indiano Ashoka, che fece ereggere uno dei suoi pilastri commemorativi. Lumbini al giorno d’oggi è il sito Buddhista più importante al mondo, dove i resti archeologici connessi alla nascita del Buddha sono una delle caratteristiche principali. Lumbini è ricco di templi e stupa tra cui il  Maya Devi Temple, il Dharma Swami Maharaja, e la Japan Peace Stupa.

 

7.Una passeggiata nella città medievale di Bhaktapur

città medievale di Bhaktapur

Bhaktapur si trova a breve distanza dalla capitale Kathmandu, ma è molto diversa. Passeggiando a Bhaktapur sarà come viaggiare indietro nel tempo e nonostante la graduale modernizzazione, poco è cambiato per secoli.
Ci sono molte cose interessanti da visitare  tra cui Durbar Square, Taumadhi Square, Dattatreya Square e molte altre attrazioni.

8. Rafting in Nepal

Rafting in Nepal

Ai piedi dell’Himalaya, il Nepal è ricco di una soprendente varietà di fiumi. In poche parole è un paradiso per gli amanti del rafting con una varietà di percorsi adatti a diverse tipologie di viaggiatori.
Da escursioni di mezza giornata a spedizioni vere i proprie che vanno da una località all’altra del Nepal attraverso i corsi d’acqua.

michela@naturalis-expeditions.com'
Sono una viaggiatrice appassionata di natura e culture asiatiche. Sono qui per raccontarvi i miei viaggi e esperienze in Asia.