Le 10 spiagge più belle della Thailandia

La Thailandia ha alcune delle migliori spiagge del mondo. Andiamo a scoprire insieme quali sono le più belle.

Dalle isole nel Mar delle Andamane a quelle nell’Oceano Indiano o nel Golfo della Thailandia, c’è solo l’imbarazzo della scelta! La Thailandia vanta alcune delle migliori isole e spiagge del mondo quindi è difficile scegliere le più belle per trascorrere una vacanza.

In questo articolo vi proponiamo quelle che a nostro avviso sono le migliori e siamo sicuri che tra queste ci sono alcune che hai sempre sognato i visitare.

Ecco la nostra classifica delle 10 Spiagge più Belle della Thailandia:

 

1.Maya Bay, Ko Phi Phi Lee

Maya Bay Thailandia

Maya Bay consiste in una splendida spiaggia bianca con un laguna cristallina, quasi completamente circondata dalle  imponenti scogliere calcaree. Questa  baia è diventata famosa dopo il film con Leonardo DiCaprio , “The Beach”.

Maya Bay è un pezzo di paradiso sulla terra, proprio come quello che si vede nelle cartoline o negli sfondi che caratterizzano le spiagge esotiche della Thailandia.

Pro
Maya Bay è semplicemente spettacolare. Mare turchese, sabbia bianca e piccole imbarcazioni tradizionali.

Contro
Negli ultimi anni ha perso la sua esclusività, infatti è meta di migliaia di turisti. Il modo migliore per godersi questo piccolo angolo di paradiso  è prendere una barca privata e arrivare le prime ore del mattino.

Dove dormire

Non ci sono alberghi a Maya Bay. Consigliamo di soggiornare presso i resort della vicina Phi Phi Island

Come arrivare

Maya Bay è facilmente raggiungibile da Phuket, Krabi e Koh Phi Phi, con escursioni giornaliere che prevedono più tappe o trasporto diretto.

Prenota ora il tuo albergo a Phi Phi Island

 

2. Kata Beach, Phuket

Kata beach Phuket

Kata Beach è una delle spiagge  più  belle  di Phuket, che offre una rilassante alternativa al trambusto di Patong.

Qui, troverete due spiagge “Kata Yai” e “Kata Noi”. Entrambe sono ideali per godersi una bibita fresca, fare un massaggio rilassante o semplicemente prendere il sole in spiaggia.

Kata ha tutte le caratteristiche che una spiaggia esotica deve possedere; palme da cocco, acqua cristallina e panorami mozzafiato. 

Durante la bassa stagione è la meta ideale per fare surf in Thailandia.

Pro
 Phuket è una destinazione turistica “matura” con una varietà di alberghi, attività e locali notturni.

Contro
La scelta di alberghi sulla spiaggia è relativamente limitata. La maggior parte di alberghi si affacciano sulla strada che costeggia la spiaggia.

Dove dormire

Consigliamo The Shore at Katathani.

Come arrivare

Si raggiunge tramite l’aeroporto internazionale di Phuket

Prenota ora il tuo albergo a Phuket

 

3.Koh Lipe

Koh Lipe Thailandia

Il National Geographic Magazine ha definito l’isola di Koh Lipe come “The Perfect Beach” (la spiaggia perfetta).

Questa piccola isola Thailandese che vanta delle bellissime spiagge bianche, è il luogo ideale per trascorrere una vacanza mare all’insegna della più assoluta tranquillità e in piena armonia con il mare e la natura incontaminata.

Gli alberghi si affacciano sulle spiagge di  “Sunrise”, “Sunset” e “Pattaya”. Ci sono anche delle bellissime barriere coralline che fanno parte del Parco Marino di Tarutao.

Pro
 Il mare cristallino e trasparente è ideale per fare snorkeling e immersioni subaquee.

Contro
 Putroppo negli ultimi anni, l’isola si trova a dover far fronte allo sviluppo selvaggio, dovuto alla sua crescente popolarità.

Dove dormire

Consigliamo Idyllic Concept Resort e Sita Resort.

Come arrivare

Si raggiunge tramite volo diretto da Bangkok per Hat Yai, da dove si prosegue via terra per il porto di Pak Bara. Da qui si continua con traghetto o barca veloce per Koh Lipe.
E’ possibile raggiungere Koh Lipe anche dalla Malesia con traghetto dall’isola di Langkawi.

Prenota ora il tuo albergo a Koh Lipe

 

4.Patong Beach, Phuket

Patong Beach Phuket

La spiaggia più grande dell’isola di Phuket, è anche la spiaggia più famosa della Thailandia. Patong Beach è una lunga striscia di sabbia bianca lambita da un mare color cobalto, con un numero sempre più elevato di alberghi, negozi e ristoranti.

E’ impossibile annoiarsi a Patong Beach perchè c’è sempre qualcosa da fare! Tra le numerose attività ci sono il parasailing, il jet-sky, il giro delle isole, le immersioni subacque e i massaggi in spiaggia.

Pro
Patong Beach offre molteplici attività adatte a tutti e una vasta scelta di alloggi.

Contro
Patong Beach potrebbe non essere la destinazione ideale per coloro che cercano pace e tranquillità.

Dove dormire

Consigliamo Amari Phuket e Holiday Inn Resort Phuket

Come arrivare

Si raggiunge tramite l’aeroporto internazionale di Phuket

Prenota ora il tuo albergo a Patong Beach, Phuket

 

5. Railay Bay, Krabi

Railay Bay, Krabi

La splendida Baia di Railay è situata su una stretta penisola vicino alla città di Krabi. Le spiagge di Railay Bay si suddividono in quelle situate nella zona est e quelle nella zona ovest.

La parte est è sconsigliata in quanto è il luogo in cui approdano tutte le imbarcazioni per Krabi. La parte ovest è decisamente la migliore: qui troverete una bellissima spiaggia di sabbia bianca circondata da ripide scogliere calcaree.

Le scogliere di Baia di Railay sono molto apprezzate dagli scalatori, che vengono fin qui da tutto il mondo per mettersi alla prova.

Pro
Un piccolo angolo di paradiso tropicale, senza strade e senza trambusto, ideale per chi desidera oziare al sole.

Contro
 La vita panoramica dal viewpoint è incredibile, ma la scalata per arrivarci è pericolosa.

Dove dormire

Consigliamo Rayavadee Resort e Railay Bay Resort & Spa

Come arrivare

Railay Beach si raggiunge in barca da Ao Nang Beach in circa 15 minuti. Le barche partono tutto il giorno.

Prenota ora il tuo albergo a Krabi, Railay Bay

6.Koh Chang

Koh Chang

La White Beach è un meraviglioso tratto di spiaggia bianca situato sul lato ovest dell’isola tropicale di Koh Chang. I colori di questa spiaggia creano un contrasto meraviglioso con il blu del mare e la rigogliosa vegetazione tropicale.

Altre spiagge di Koh Chang che meritano di essere visitate sono Khlong Prao, Kai Bae Beach, Long Beach, Wai Chek e Lonely Beach.

Al momento le spiagge di Wai Chek Beach e Long Beach sono ancora incotaminate, così coloro che le visitano, possono godersi l’assoluto isolamento a contatto con la natura.

Oltre alle bellissime spiagge incontaminate, l’isola di  Koh Chang ha numerose baie e pittoreschi villaggi di pescatori.

Pro
 Ci sono diverse spiagge a Koh Chang, alcune delle quali sono molto tranquille e non troppo turistiche, rispetto ad altre spiagge della Thailandia

Contro
 Il mare non è così limpido, sopratutto durante la stagione della piogge.

Dove dormire

Consigliamo The Emerald Cove, Gajapuri Resort & Spa e The Chill Resort & Spa

Come arrivare

La Bangkok Airways ha voli giornalieri da Suvarnabhumi di Bangkok all’aeroporto di Trat Aeroporto. Da Trat è possibile raggiungere Ko Chang in traghetto.

Prenota ora il tuo albergo a Koh Chang

 

7.Koh Kood

Koh Kood Thailandia

Quando si parla di Koh Kood, la prima cosa che si viene in mente è “isolamento”. Se cercate il lusso in questa isola quasi inesplorata, vi consiglio di cambiare i vostri piani.

Situata molto vicino alla Cambogia, sulla costa orientale della Thailandia, qui potete star certi di assaporare la sensazione unica di avere una spiaggia privata tutta per voi. I problemi del passato con la Cambogia sono stati risolti, ma il fatto che Koh Kood (chiamata anche Ko Kut) fosse inaccessibile agli stranieri, ha permesso che questo piccolo paradiso rimanesse  relativamente fuori dai radar turistici.

Le spiagge qui sono state paragonate a quelle delle Maldive. Da segnalare la “Ta Tin Beach”, la “Yai Ki Beach” e la “Kluai Beach” tra le più famose.

Pro
 Oltre alle bellissime spiagge c’è anche la possibilità di esplorare l’entroterra dove ci sono cascate e sentieri nella foresta tropicale per escursioni a piedi.

Contro
 Ci sono pochi villaggi a Koh Kood, e nessuna città al di là dei villaggi turistici, quindi l’isola non è consigliata per coloro che si aspettano di vedere anche l’aspetto culturale.

Dove dormire

Consigliamo Soneva Kiri Thailand

Come arrivare

La Bangkok Airways ha voli giornalieri da Suvarnabhumi di Bangkok all’aeroporto di Trat Aeroporto. Da Trat è possibile raggiungere Koh Kood in traghetto.

Prenota ora il tuo albergo a Koh Kood

8. Haad Rin Bech, Koh Pha Ngan

Koh Pha Ngan Thailandia

Bellissima, non c’è altro da aggiungere. Anche se Haad Rin è realmente conosciuta per una sola cosa: il “Full Moon Party”!

Una volta al mese la spiaggia va avanti tutta la notte a ritmo di musica e danze. Negli altri momenti, l’atmosfera di festa pervade ancora,  ma ci si può comunque concedere un pò di traquillità.

Per chi è in cerca di un’esperienza più tranquilla in spiaggia, qui trova un piccolo paradiso. Durante le ore giornaliere, Haad Rin è ideale per nuotare e prendere il sole.

La spiaggia si trova su una piccola penisola che si protende fuori dall’isola. Qui, nonostante sia possibile trovare alloggi e ristorantini vari, Haad Rin, rimane ancora relativamente esclusiva e poco sviluppata.

Pro
Koh Pha Ngan va bene anche nella stagione delle piogge.

Contro
 Putroppo è l’isola thailanese con la maggiore concentrazione di meduse, tra cui le micidiali cubo-medusa.

Dove dormire

Consigliamo Santhiya Koh Phangan Resort & Spa e Le Divine Comedie

Come arrivare

L’aeroporto più vicino è Ko Samui, che è ben collegato con voli giornalieri da Bangkok e Phuket.  Da Koh Samui si prosegue in traghetto per Koh Pha Ngan.

Prenota ora il tuo albergo a Koh Phangan

 

9. Lamai Beach, Samui

Lamai Beach, Samui

Mentre le spiagge di Samui spesso sono piene di turisti, soprattutto in alta stagione, la Lamai Beach invece rappresenta l’equilibrio perfetto per chi è in cerca di tranquillità e nello stesso tempo con una moltitudine di attività disponibili anche per chi non vuole fare solo il bagno.

Lamai Beach è la seconda zona turistica più importante di Samui dopo Chaweng. E’ tranquilla e meno vivace rispetto alla sorella maggiore, ma ha tanti alloggi, ristoranti e negozi, alcuni grandi centri termali e siti turistici da esplorare. Di notte, è sempre festa a Lamai Beach, da non perdere.

Pro
Le enormi montagne che attraversano l’isola forniscono un bellissimo sfondo a ogni spiaggia di Koh Lanta.

Contro
 Coloro che fanno snorkeling o immersioni non aspettatevi di vedere molti pesci. Il mare è abbastanza sterile dopo anni di pesca intensiva.

Dove dormire

Consigliamo Pimalai Resort and Spa e Lanta Castaway Beach Resort

Come arrivare

Da Krabi, l’isola di Ko Lanta è accessibile dalla terraferma in auto o in traghetto.

Prenota ora il tuo albergo a Koh Lanta

 

10. Koh Phi Phi Don

Koh Phi Phi Don

Una delle tappe più popolari in Thailandia per chi cerca il sole e le belle spiagge. Koh Phi Phi Don è un’isola senza strade, la gente si sposta da un luogo all’altro in barca ed è contraddistinta da un interessante mix culturale, dove gli indù, buddisti e i nomadi del mare “Sea Gypsy”,  vivono fianco a fianco in armonia.

Le spiagge più belle spiagge sono, “Loh Bagao Bay”, ideale per gli sport acquatici. “Laem Tong Beach”, da molti considerata “la migliore” spiaggia di Phi Phi Island,  situata a nord dell’isola. Si tratta di una bellissima spiaggia ideale per lo snorkeling e immersioni. Da segnalare anche la Long Beach. Long Beach è situata nella parte meridionale di Phi Phi Island ed è consigliata per le immersioni. Infine, la Baia di Loh Dalum, un vero paradiso….

Pro
Una delle isole più belle della Thailandia con piccole spiagge e mare cristallino.

Contro
Anche se Koh Phi Phi è un’isola generalmente tranquilla, putroppo nel bel mezzo della giornata migliaia di turisti approdano sulla spiaggia principale per la visita giornaliera e l’isola si riempie in modo spropositato.

Dove dormire

Consigliamo Phi Phi Island Village Beach Resort

Come arrivare

Da Krabi o Phuket, l’isola di Ko Phi Phi è accessibile tramite traghetto.

Prenota ora il tuo albergo a Koh Phi Phi

Ho amato l’Asia subito, dal momento in cui ci ho messo piede per la prima volta. Dopodiche’ e’ stato un viaggio continuo, senza soste. Adesso ci vivo e il viaggio continua alla ricerca di nuove esperienze che amo condividere con voi.
2 Responses