Introduzione al concetto Asiatico di Perdere la Faccia

Sembra un concetto bizzarro, ma nella cultura Asiatica è importante e può portare una persona a pensare al suicidio.

Se state per intraprendere un viaggio Asia per vacanza o per lavoro, dovete aspettarvi che al vostro arrivo vi troverete davanti ad alcune differenze culturali. Ci sono cose che diamo per scontate in Occidente, nella nostra cultura nessuno prende sul serio se qualcuno Perde la Faccia pubblicamente.

Perdere la faccia in Asia potrebbe essere una questione di vita o di morte perchè l’umiliazione è così forte da perdere il rispetto degli amici, dei colleghi e dei membri della famiglia. Quindi per facilitare la transizione, cercheremo di spiegarvi il concetto Asiatico di ‘Faccia’ e quanto questo incide sulla vita quotidiana. Inoltre vi aiuterà ad avere una visione più ampia sulla cultura Orientale in diverse situazioni: da una riunione di affari a Tokyo, ad una cena in un ristorante di Bangkok alla visita di un piccolo villaggio della Cina rurale.

Ecco di suguito la nostra introduzione al concetto Asiatico di Perdere la Faccia:

Il concetto di ‘Faccia’

Il concetto astratto di ‘Faccia’ può essere descritto come una combinazione di prestigio, reputazione, dignità e onore.Causare, anche involontariamente, la ‘Perdita della Faccia’ di qualcuno, gli abbasserà la sua posizione agli occhi degli altri, mentre ‘Salvare la Faccia’ aumenterà l’autostima. Anche se in Occidente si tende ad apperezzare le persone che sono ‘brutalmente oneste’  o che arrivano al punto velocemente senza troppi giri di parole, in Asia è l’esatto contrario.  Un figlio non dovrebbe mai contraddire il padre pubblicamente e nell’ambito lavorativo non si dovrebbe mai criticare un collega oppure fare notare un errore che è stato commesso da un superiore.

Perdere la faccia in Asia

Salvare la Faccia

Nella società Asiatica, l’armonia di gruppo è di massima importanza. Gli Asiatici non amano il confronto diretto e nella maggior parte dei casi evitano di esprimere un ‘NO’ diretto. Imprecisioni e bugie sono spesso utilizzate per mantenere un equilibrio.

La regola numero uno per salvare la faccia in Asia, in particolare nel Sud-Est Asiatico, è non perdere la calma in pubblico. Gridare o discutere animosamente in pubblico non è visto di buon occhio dagli spettatori e questo causerebbe la perdita della faccia per l’imbarazzo.

Altri modi per evitare di far perdere la faccia a qualcuno:

  • Evitare di dire no direttamente
  • Evitare di far notare gli errori di qualcuno apertamente di fronte ai colleghi o estranei
  • Educatamente rifuitare un regalo in un primo momento, ma alla fine accettare il regalo con entrambe le mani
  • Nascondere la verità è molto comune in Asia, tuttavia smascherare pubblicamente colui che sta mentendo gli farà perdere la faccia
  • Evitare tutte le situazioni e gli argomenti di conversazione che potrebbero causare imbarazzo a qualcuno.
  • Mostrare un maggiore rispetto ai più anziani o alle persone di rango, con titolo e uniforme
  • In caso di invito, permettete all’ ospite di offire la cena

 

La vita quotidiana:

In qualsiasi situazione della vita quotidiana è necessario salvare la faccia. Il valore di perdere la faccia può superare anche l’importanza della questione originale e può portare anche a risvolti drammatici ed inaspettati. In Giappone, il suicidio è visto come una valida alternativa alla perdita della faccia!

Questi sono solo alcuni esempi per farvi comprendere il concetto applicato alla vita quotidiana:

1)La polizia arresta per errore un Occidentale. Anche se ci sono le prove di innocenza, la persona arrestata non verrà rilasciata immediatamente, perchè ciò causerebbe al capo della polizia di perdere la faccia ammettendo che è stato commesso un errore.

2) Il cibo che è stato ordinato al ristorante non è stato preparato in modo corretto.  Rinviare indietro il piatto senza fare i complimenti allo chef per la velocità e la presentazione, gli farà perdere la faccia in cucina.

3) Un amico Asiatico presentandoti ad altri coetanei dirà erroneamente che sei di Venezia, la capitale d’Italia.  Ricordargli che Roma è la capitale Italiana gli farà perdere la faccia davanti a tutti.

4)Se chiedi ad un anziano delle indicazioni su come raggiungere il tuo hotel, pittusto che perdere la faccia dicendo che non sa dove si trova, ti manderà fiducioso nella direzione sbagliata.

5) Una cameriera che inciampa e versa il tè sulla camicia del cliente, sicuramente si metterà a ridere sull’accaduto.  Ai nostri occhi potrebbe apparire una persona molto maleducata, ma in realtà ridere e  non dare peso all’accaduto aiuta la cameriera a non perdere la faccia.

michela@naturalis-expeditions.com'
Sono una viaggiatrice appassionata di natura e culture asiatiche. Sono qui per raccontarvi i miei viaggi e esperienze in Asia.