Breve introduzione sulle Sulawesi Indonesia

Un' affascinante regione dell'Indonesia famosa per le sue tradizioni animiste e per la sua fauna marina e terrestre.

Una delle regioni più affascinanti e misteriose dell’arcipelago Indonesiano, ricca di fauna marina e terrestre e famosa per le sue tradizioni animiste, è diventata negli ultimi anni meta importante per gli amanti della natura e delle immersioni subacque. Tutto questo sono le Sulawesi…
Le Sulawesi si trovano nel centro dell’arcipelago indonesiano, la sua bizzarra sagoma è simile ad una gigantesca letter K di ben 1.000 chilometri “K”, un assaggio delle tante peculiarità che rende questa una delle regioni più interessanti del Paese.
Le coste dell’isola è un insieme di spiagge sabbiose, frange di barriere coralline e una serie impressionante di pesci. Mentre, l’entroterra è ombreggiato da montagne e giungle impenetrabili con una ricca fauna selvatica.

Tarsio spettro sulawesi

Le specie endemiche delle Sulawesi sono il bufalo nano, i maiali Babi Rusa, i macachi neri senza coda, i kuskus, gli uccelli Maleo e tarsi spettri. Molte di queste specie possono essere trovati nella Riserva Naturale di Tangkoko e nel Parco nazionale di Bogani Nani Wartabone.

Nella parte centro’meridionale delle Sulawesi, si trova la favolosa regione di Tana Toraja, circandata da montagane e immense risaie e una cultura unica. Il popolo Toraja ha delle credenze animistiche e sono famosi per i loro riti di sepoltura spettacolari e raccapriccianti.

casa tradizionali Tana Toraja Sulawesi

Le Sulawesi Indonesia hanno un clima molto simile a quello dell’Indonesia occidentale, dove da Agosto fino a Novembre c’è la stagione secca, e da Dicembre ad Aprile la stagione è prevalentemente piovosa. Le temperature massime raggiungono i 31ºC, e le più basse intorno ai 19ºC, e la media anuale è di 26 °C.

E’ tempo di scoprire questo meraviglioso angolo del mondo: spiagge, coralli, culture antiche e fauna selvatica vi aspettano nelle Sulawesi. Un mix perfetto per un viaggio indimenticabile.

Ho amato l’Asia subito, dal momento in cui ci ho messo piede per la prima volta. Dopodiche’ e’ stato un viaggio continuo, senza soste. Adesso ci vivo e il viaggio continua alla ricerca di nuove esperienze che amo condividere con voi.